Riconoscimento ECG in urgenza/emergenza (per infermieri e medici).

Accademia Formazione Sanitaria

Corsi di Formazione

Riconoscimento ECG in urgenza/emergenza (per infermieri e medici).

Il riconoscimento elettrografico in urgenza/emergenza è un elemento importantissimo per indirizzare il paziente da dolore toracico presso la struttura sanitaria idonea in grado di trattare in maniera definita la problematica cardiaca.
importante inoltre conoscere il sistema della "rete cardiologica".
ECG
ECG indicante WPW
ECG allargato
Algoritmo
ECG e successione onde/complessi
Cuore ed ECG
MEDIAGALLERY 6

Cenni di anatomia ed elettrofisiologia.
Lettura dell’attività cardiaca elettrica di base: riconoscimento delle singole onde, complessi e tratti (P, PR, QRS, T, QT, U) e relativa valutazione.
Riconoscimento dell’ipertrofia del ventricolo destro e del ventricolo sinistro.
Riconoscimento dell’ipertrofia degli atri: onde P mitraliche e onde P polmonari
Correlazione tra fisiologia del cuore, attività elettrica ed attività meccanica.
Tachicardie sopraventricolari: tachicardia da rientro nodale, tachicardia da rientro AV, tachiaritmia atriale, tachicardia giunzionale, fibrillazione atriale, flutter atriale.
Tachicardie ventricolari: extrasistoli ventricolari, ritmo idioventricolare, ritmo idioventricolare accelerato, tachicardia ventricolare, flutter ventricolare, torsione delle punte, fibrillazione ventricolare.
Bradicardie: malattia del nodo del seno, blocco AV di I grado, blocco AV di II grado Mobitz 1 e Mobitz 2 e blocco AV di III grado con dissociazione AV.
Cenni sui disturbi della conduzione: blocco di branca sinistro, blocco di branca destro ed emiblocci.
Sindromi coronariche acute STEMI e NSTEMI.
Cenni alterazioni elettrocardiografiche dovute a squilibri elettrolitici e intossicazioni acute.



Accademia Formazione Sanitaria
Accademia Formazione Sanitaria
ALTA FORMAZIONE SANITARIA IN AREA CRITICA
Via Giovanni Volpato 4
00146 Roma IT
CF/PI 14829101006

contact

+39.06.5655.6694 infoline
segreteria@a-formazionesanitaria.it

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

Precedente